Il Lavoro a Maglia

L'artista, antesignana di una sorta di autocoscienza femminile nell'ambito della storia dell'arte pugliese a partire dagli anni Sessanta, delinea con "Il Lavoro a Maglia", la sua ultima serie di lavori, una sorta di diario poetico, registrato sulla tela anche attraverso le trafitture reali di un allusorio lavoro a maglia.

RASSEGNA STAMPA

Cliccare sulle immagini per ingrandirle!
Dal Quotidiano di Roma, 24 Ottobre 1998